Rss Feed

mercoledì 30 dicembre 2015

Red Velvet Pancakes

Pubblicato da Claudia Pane a 18:03 3 commenti


Alberelli salati di sfoglia

Pubblicato da Claudia Pane a 17:50 1 commenti


venerdì 25 dicembre 2015

Omini di pan di zenzero: Buon Natale!

Pubblicato da Claudia Pane a 17:38 4 commenti


lunedì 21 dicembre 2015

Biscottini di frolla speziata alle nocciole: torno operativa per Natale!

Pubblicato da Claudia Pane a 19:33 5 commenti

martedì 8 dicembre 2015

Blog 100% affidabile

Pubblicato da Claudia Pane a 20:17 3 commenti
Poco fa ho saputo che mi è stato assegnato il premio "blog affidabile" da Claudia. Voglio ringraziarla e spiegare di cose si tratta



BLOG AFFIDABILE:
1) E' aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5) Non è infarcito di troppa pubblicità


Come regola del premio, vi è quella di spiegare quando e perchè si è deciso di aprire il proprio blog: ho aperto il blog 2 anni e mezzo fa, in un pomeriggio di una sessione di esami estiva. Pensavo di aprirne uno da un bel pò, ma non ne avevo mai avuto il "coraggio", mi vergognavo un pò. Insomma, a chi dovrebbero interessare le mie ricette?. Poi invece la noia e la ricerca disperata di una buona scusa per distrarmi dallo studio sono state le due molle finali, e ho aperto uno spazietto tutto mio, che mi ha dato occasione di conoscere tante persone stupende che condividono la mia stessa passione. Ora il blog è diventato anche un ricettario personale perchè non ho potuto portare con me a Londra il mio mega raccoglitore, ed ogni volta che cerco ricette o foto, apro il blog ed eccomi pronta ai posti di combattimento!

lunedì 7 dicembre 2015

Tante idee per Natale

Pubblicato da Claudia Pane a 12:39 1 commenti
Ciao a tutti!
Ho inserito una pagina apposita dedicata al Natale. La trovate in alto nel menu. 
Potrete trovare ricette tradizionali, come primi a base di pesce, o ricette alternative, per chi, ad esempio, della cassata non ne può più e vuole una torta natalizia diversa :)

Fatemi sapere cosa ne pensate.

A presto

Biscottini speziati, senza glutine e senza lattosio

Pubblicato da Claudia Pane a 12:00 5 commenti


domenica 15 novembre 2015

Torta al cioccolato, senza lattosio

Pubblicato da Claudia Pane a 22:29 10 commenti


sabato 14 novembre 2015

Spaghetti integrali ai due pomodori

Pubblicato da Claudia Pane a 10:17 3 commenti


sabato 24 ottobre 2015

Marylebone Farmers' Market: un giro tra le specialità di Londra

Pubblicato da Claudia Pane a 17:13 9 commenti
Oggi vi porto in un giro tra i prodotti tipici di Londra, quelli per cui io impazzisco: pie dolci e salate, scones, muffin, il tutto con tante strane zucche in tema Halloween!
Domenica scorsa sono stata al Marylebone Farmers' Market, il mercato degli agricoltori che si tiene a Marylebone. Un piccolo gioiello nascosto in cui ho fatto volentieri un giro. Oh, è più forte di me: all'estero vado dritta verso i banchi delle specialità culinarie.

Condivido con voi le foto che ho fatto. Col cellulare, perchè la macchina fotografica è passata a miglior vita. *alas* 

Il mio scone con marmellata di lamponi e cotted cream:








mercoledì 21 ottobre 2015

Crema pasticcera (ricetta base)

Pubblicato da Claudia Pane a 22:17 4 commenti


sabato 17 ottobre 2015

Spiced Pumpkin Muffins + trasferimento a Londra

Pubblicato da Claudia Pane a 22:07 9 commenti



martedì 13 ottobre 2015

Ravioli burro e salvia fatti in casa

Pubblicato da Claudia Pane a 08:53 11 commenti


lunedì 12 ottobre 2015

Plumcake vanigliato con ricotta e gocce di cioccolato

Pubblicato da Claudia Pane a 15:38 5 commenti


sabato 10 ottobre 2015

Cookies pistacchi salati e cioccolato bianco

Pubblicato da Claudia Pane a 10:01 5 commenti



mercoledì 7 ottobre 2015

Rigatoni gratinati zucchine e pancetta

Pubblicato da Claudia Pane a 11:13 6 commenti



martedì 6 ottobre 2015

Focaccia Locatelli

Pubblicato da Claudia Pane a 09:21 7 commenti


lunedì 5 ottobre 2015

Crema Pasticcera al Limoncello

Pubblicato da Claudia Pane a 18:42 5 commenti


Occhi di bue alla vaniglia con marmellata homemade

Pubblicato da Claudia Pane a 11:23 7 commenti

domenica 4 ottobre 2015

Tortine marmorizzate

Pubblicato da Claudia Pane a 11:03 6 commenti


venerdì 2 ottobre 2015

Fusilloni pesto di zucchine, gemberoni e pomodorini

Pubblicato da Claudia Pane a 13:04 5 commenti


giovedì 1 ottobre 2015

Glassa a specchio

Pubblicato da Claudia Pane a 11:25 5 commenti

mercoledì 30 settembre 2015

Torta alle origini

Pubblicato da Claudia Pane a 09:28 7 commenti



lunedì 28 settembre 2015

Report culinario: Skiathos

Pubblicato da Claudia Pane a 12:05 2 commenti
Ero già stata in Grecia due anni fa, nella bellissima Santorini, ma si sa, ogni isola è a sè. Dire che la cucina greca è una sola, è come affermare che la cucina italiana è una: no, ogni regione, ogni città, ha le sue particolarità, le sue tradizioni. Santorini, ad esempio, è famosa per i suoi pomodorini ciliegino particolarmente dolci, con cui fanno delle frittelline libidinose all'ennesima potenza, le domadokefthedes.

In comune hanno la bravura incredibile per i cocktail analcolici e alcolici (questi ultimi li vendono quasi analcolici a 10-12 euro l'uno. I drink sono il commercio con cui guadagnano di più, mentre il resto costa davvero poco), fruttati, coreografici, proprio come piacciono a me. Si sbizzariscono con mango, papaya, lime, frutti di bosco. C'è una scelta che nella mia città non vedo, a meno che non si va in un bar particolarmente in e costoso, mentre lì è la norma.


In comune hanno anche, ovviamente, la salsa tzatziki , che usano non solo come salsa di accompagnamento, ma persino servita come appetizer, accompagnata da un buonissimo pane caldo (sono bravissimi col pane, lo sapevate? Esce un profumo dalle loro bakery...). Sostanzialmente, 3 euro e sei quasi piena, viste le quantità:




Restando in argomento tzatziki, ho ritrovato anche il mio amato Gyros, e mi sono accorta con orgoglio che nei 2 anni trascorsi, ho imparato a farlo uguale. La differenza è che il mio è più leggero: il più diffuso è col kebab e, anche quando lo prendi di pollo, la carne è con la pelle e ben rosolata. Credo la cuociano al forno!
Rispetto al Gyros di Santorini, ho trovato il pane pita meno morbido e meno ben lievitato, e l'ho mangiato in 3 punti diversi, quindi non so.

Volete un consiglio venuto da un locale e, purtroppo, solo il penultimo giorno? Un gyros completo costa 2,50 euro, mettono più patatine che carne. Dopo mezz'ora avrete ancora fame! Con circa 6 euro, invece, potete prendere il gyros al piatto: un piatto che scoppia di carne (proteine! Non solo grassi), con tanta tzatziki per rinfrescare, e patatine in quantità giusta. A metà piatto ero pienissima. Danno anche il pane pita per accompagnare!
Ho scoperto, insomma, che il gyros è più una cosa per turisti, o uno spuntino che i locali fanno quando proprio non possono fermarsi a sedere. Non è fatto per me e la mia amica, che consumavamo scale su scale su scale ogni giorno, insieme a taaaante nuotate. Dateci cibo, che me ne faccio di questo cosino?


Ho ritrovato anche i miei amati Saganaki Shrimps, gamberi saganaki. La saganaki è una salsa a base di pomodoro, feta, sedano, un pò di peperoni, e non ricordo che altro. Una bomba? Copre il pesce? Non saprei, io il sapore del pesce lo sentivo molto bene, e la salsa è paradossalmente delicata, forse perchè la fanno poco sapida. Vabbè, comunque fa venire una voglia di fare scarpetta che non vi dico!
A Santorini si tratta solitamente di gamberoni, serviti come piatto unico, e con una salsa più tirata.


A Skiathos, invece, erano gamberetti e con una salsa più lenta. La feta, poi, non era sciolta. Buoni entrambi, ma vince Santorini! Non so quale sia la ricetta originale, in internet se ne trovano tante versioni.


Altra ricetta della tradizione di cui si trovano varianti da ristorante a ristorante è la moussaka, che a Santorini mi avevano servito con il pomodoro, mentre questa era completamente bianca. E che ve lo dico a fà? La gratinatura formaggiosa era troppo buona. Sugo o non sugo, che importa?


Immancabile anche il frozen yogurt, che prima o poi riprodurrò in casa. Occhio al peso, il solito problema di tutti i frozen yogurt: la macchinetta non è mai facile da fermare... arriverete a 5 euro di yogurtino alla frutta in un batter d'occhio. Ed è yogurt senza grassi, non un pasto a sè come facevamo io e la mia amica: fame.


Avrei voluto ritrovare il cous cous - bulgur che mangiai a Santorini, ed ho trovato totalmente assente a Skiathos, persino nei supermercati. Ma effettivamente Santorini è vicina alla Turchia e ne subisce l'influenza sulla cucina.
Una nota a sè è dedicata agli improbabili spaghetti carbonara e spaghetti napolitana che trovi pubblicizzati un pò avunque. Ma che saranno mai questi spaghetti napolitana? Due americani mi hanno chiesto se era vera pasta italiana, ho risposto con un "nooooo. It's a fake!" carico di panico :D

lunedì 14 settembre 2015

Sbriciolata ciliegie, mandorle e cioccolato

Pubblicato da Claudia Pane a 18:17 9 commenti

venerdì 11 settembre 2015

Labor's Day Peach Pie e 9/11

Pubblicato da Claudia Pane a 09:52 4 commenti